Litiga con un’automobilista in un’area pedonale e finisce in ospedale: è grave

di VoceControCorrente

A Palermo un giornalista tedesco di 48 anni è stato aggredito dopo aver detto a un diciannovenne che nella zona pedonale nei pressi di piazza San Francesco d’Assisi non si poteva transitare.

Durante la lite il giovane ha colpito l’uomo con due pugni al volto. La vittima è ricoverata nel Policlinico: ha la prognosi riservata e le sue condizioni sono gravi.

L’aggressione, come riportato dall’Ansa, si è verificata sabato 2 novembre intorno alle 21. L’aggressore è stato fermato dai Carabinieri.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori la madre del giovane fermato voleva passare nell’area pedonale con la vettura. Una moto ostruiva il passaggio. Secondo la donna il mezzo a due ruote era del giornalista.

Ne è scaturita una discussione conclusa con i pugni al volto sferrati all’uomo davanti alla moglie e alla figlia.

Leggi anche: Arrestato esponente dei Radicali, faceva da tramite con i boss.

Da CronacaSocial: Aveva un procione come animale domestico: fermata nel Milanese.

Da SaluteLab: Fumare troppo può causare la comparsa delle rughe.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati