Lasciata in barella, cade e sbatte la testa: muore una 93enne ad Alghero

di VoceControCorrente

Un caso di malasanità: la 93enne è stata lasciata per ore in barella. È caduta, ha sbattuto la testa ed è morta per emorragia cerebrale.

È una storia di cattiva sanità quella della 93enne originaria di Villanova Monteleone, morta al pronto soccorso di Alghero per una caduta dalla barella.

Accompagnata dai nipoti al pronto soccorso dell’ospedale Civile, la donna mostrava problemi cardiaci e respiratori. Qui il personale medico l’ha controllata, ma poi l’ha lasciata in attesa sulla barella per ore.

Durante questo lungo lasso di tempo, l’anziana è stata lasciata in corridoio. Lasciata la sola, la signora è caduta finendo a terra e battendo forte la testa. L’impatto ha causato una seria emorragia cerebrale.

Nonostante l’intervento dei sanitari, la 93enne è morta tre giorni dopo. Adesso si sta indagando per comprendere cos’è davvero successo e se la signora sia stata abbandonata a se stessa.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati