Famiglia

“L’aborto è dolore”: la cantante Pink difende vita e matrimonio

Aggressiva sulla scena, Pink è una mamma e una moglie che difende vita e matrimonio. Nel nuovo album parla del suo aborto spontaneo.

Potrebbe sembrare aggressiva e di certo non si è fatta mancare gli eccessi. Eppure Pink, cantante statunitense, è una donna che difende il ruolo di madre e moglie, come sta dichiarando fieramente negli ultimi giorni.

In occasione dell’uscita dell’album “Hurts 2B Human”, Pink ha rilasciato diverse interviste e ha svelato che uno dei brani parla di un’esperienza devastante: un aborto spontaneo, avuto a 17 anni.

“Intendevo avere quel bambino – dice la cantante a FoxNews – volevo portare la gravidanza a termine. Poi all’improvviso, è finita. L’aborto è dolore, è oscurità. Non esistono parole per descriverlo”.

La cantante spiega che quando è successo ha sentito come se “il corpo fosse rotto. Come se non facesse quello che dovrebbe fare: rendere madre, cullare e avvolgere una vita. Penso che sia importante dirlo in giro. Penso che sia importante parlare del dolore che questo può causare”.

Nella stessa intervista Pink ha parlato anche del suo matrimonio, che ha rischiato di finire nel 2008. “Poteva essere facile divorziare – ha dichiarato – ma io e Carey [Hart, il marito ndr] abbiamo deciso di non farlo. I problemi si superano. Si risolvono. Il divorzio è una soluzione troppo facile”.

I due seguono una terapia di coppia e continuano a stare insieme. Sono una coppia forte e hanno due figli: Willow, di 8 anni, e Jameson Moon, di 2.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close