Cronaca

La scoperta del drone: ecco come avviene la tratta dei migranti dall’Africa

E’ servito un drone per scoprire il ‘trucco’ messo in atto da alcuni trafficanti di esseri umani nel Mediterraneo

Portavano migranti dall’Africa attraverso una grande nave, per poi trasbordarli su un barcone fatiscente e abbandonarli a largo delle coste italiane. Ci è voluto un filmato girato attraverso un drone di Frontex per scoprire cosa sta accadendo nel Mediterraneo: un “trucco” realizzato ai danni di quelle persone che – in cerca di fortuna – hanno messo i propri risparmi e la propria incolumità nelle mani dei trafficanti, che ne hanno fatto una vera e propria merce. Una “tratta di esseri umani”, dove a guadagnarci sono proprio gli organizzatori del business, sulla pelle di chi si affida a loro.

Il peschereccio intercettato dalla Guardia di Finanza trascinava addirittura il barcone su cui erano stati trasferiti ben 75 migranti, tra cui molte donne e bambini, per completare la traversata del mare ed arrivare nel nostro paese. I trafficanti, egiziani e un tunisino sono stati inseguiti e poi arrestati dalle autorità italiane.

 

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close