La Russa dice no a comitato bipartisan: “No a scorciatoie”

di VoceControCorrente

La proposta di un «comitato per la salvezza nazionale» lanciata da Matteo Salvini «mi sembra una proposta nebulosa. Non capisco se voglia gettare scompiglio, se sia una boutade per vedere l’effetto che fa o se non abbia un’altra ragione, ovvero far vedere che qualunque proposta del genere non può diventare concreta».

Così il presidente dell’Assemblea di Fratelli d’Italia, Ignazio La Russa, in un’intervista alla Stampa in cui dice no alle scorciatoie e auspica un ritorno rapido alle urne. «Salvini non ha smesso di pensare che occorre andare al voto: sta facendo una proposta di buon senso ma sapendo che non è realizzabile, per poi poter dire che la cosa migliore è tornare alle elezioni», ha osservato La Russa, secondo cui «on abbiamo bisogno di scorciatoie, ma di mettere a punto una proposta di coalizione per tornare alle urne. Le condizioni ci sono: ci siamo incontrati giorni fa con Salvini e Berlusconi e il clima era ottimo. Del resto, ad oggi, con qualsiasi legge elettorale il centrodestra stravince».

LEGGI ANCHE: Liliana Segre: “Lasciamo i Nobel ai Nobel”.

In merito all’ipotesi di un governo istituzionale, ventilata dal leghista Giorgetti, «non vorrei che tra proposte di tavoli istituzionali e discussioni sulla legge elettorale si lasciassero passare altri due anni», ha rilevato La Russa. «Noi abbiamo da tempo una proposta, che avevamo presentato come emendamento alla legge elettorale attuale ma che ci fu bocciata anche dalla Lega: prevedeva un premio di maggioranza per chi prendeva il 40% dei voti (e avrebbe il 54% dei seggi), o del 51 con il 37% dei voti. Occorre una legge elettorale che garantisca la governabilità perché quella attuale ha prodotto risultati pari a zero».

Quanto a Mario Draghi, come premier «andrebbe benissimo se fosse scelto dagli italiani, se avesse la loro fiducia».

LEGGI ANCHE: Mattia Santori: “Le sardine puntano a un italiano su quattro”.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati