La clinica per cambiare sesso ai bambini si sposta: ora la sede è in Spagna

di VoceControCorrente

La clinica GenderGp si sposta in Spagna dopo essere stata “cacciata via” dal Regno Unito: si occupa anche di bambini trans.

Itinerante, senza una fissa dimora. Così si potrebbe definire la clinica GenderGp, che si trasferirà dal Regno Unito in Spagna dopo che i medici che la gestiscono sono stati sospesi dal Consiglio Medico Generale.

Nata come “clinica per la salute transgender”, la struttura conta su 1.600 pazienti, cui vengono somministrati ormoni e altri trattamenti per il cambio di sesso.

La GenderGP era stata messa sotto accusa dopo che le autorità avevano scoperto che “l’assistenza fornita è irrispettosa dei reali desideri del paziente ed è scesa al di sotto degli standard previsti”.

I trattamenti venivano somministrati (dietro pagamento) in qualsiasi caso. All’interno della clinica sono stati somministrati farmaci a bambini anche piccoli.

Addirittura, i medici a capo della Gender Gp sono stati espulsi dal registro medico e non possono esercitare la professione di medico nel Regno Unito. Tuttavia, pare che in Spagna potranno continuare a fare il loro “lavoro”.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati