Cronaca

Istria, bambina di 4 anni lasciata in auto sotto il sole: dimenticata dal padre

Si era allontanato per un impegno lavorativo che avrebbe dovuto trattenerlo per pochi minuti. Solo dopo alcune ore si è ricordato della figlia, chiusa in auto sotto il sole cocente.

È stata dimenticata in auto dal padre, allontanatosi dopo essere stato richiamato sul luogo di lavoro. Quelli che avrebbero dovuto essere pochi minuti, si sono trasformati in un’assenza di diverse ore che ha fatto sì che la bambina di 4 anni riportasse gravi danni cerebrali.

Trasportata d’urgenza in ospedale, la piccola si è spenta ieri mattina. È accaduto a Rovigno, sulla costa occidentale della penisola istriana, in Croazia.

Domenica 7 luglio, stando alle ricostruzioni, il papà della bambina di 4 anni – un parrucchiere di 33 anni – era stato richiamato a lavoro e, trovandosi in casa con la figlia, aveva deciso di portarla con sé e poi di lasciarla in auto.

Pensava, infatti, di liberarsi dall’impegno entro pochi minuti. Ma la situazione si è protratta per diverse ore, facendo sì che l’uomo si dimenticasse della figlia di 4 anni chiusa nell’abitacolo.

Al momento del ritrovamento la bimba era già in gravi condizioni. Ricoverata presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Fiume, purtroppo non è riuscita a sopravvivere.

Anche il padre, travolto dallo shock, ha avuto bisogno di cure mediche. Si riattiva comunque il dibattito sul seggiolino salva-bebè, che sembra ancora lontano dal diventare misura di legge.

Gina Lo Piparo

Gi

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close