Insegue un ladro in scooter, ma cade e muore: la triste storia a Genova

di VoceControCorrente

Una storia d’eroismo, purtroppo finita male. Un giovane di 25 anni è morto dopo essersi lanciato all’inseguimento di un ladro.

Si era fiondato all’inseguimento di un criminale, Andrea Corsini. Il 25enne genovese aveva sentito urlare “al ladro” e ha lasciato il suo lavoro di meccanico per mettersi in sella alla prima moto trovata nella sua officina.

Purtroppo, però, le cose sono andate male. Il giovane ha perso il controllo del mezzo, sul quale era salito senza casco. La caduta è stata rovinosa:  ha sbattuto la testa contro un blocco di cemento.

Secondo le testimonianze raccolte dalla polizia, Corsini aveva visto fuggire da un negozio una persona che aveva tentato un furto, inseguita da un dipendente che gridava “al ladro”.

Si è subito messo in sella, ma dopo poche decine di metri, l’incidente. Per lui soccorsi vani. Nessuna traccia del ladro che aveva rubato scarpe in un negozio vicino.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati