Esteri

Induce all’aborto la propria compagna: arrestato

Istiga la propria compagna all’aborto. In Olanda, uomo di 48 anni, Dennis van E., è stato arrestato per aver messo sotto pressione, da indurla ad abortire, la 29enne brasiliana Patricia dos Santos, deceduta, assieme al feto che portava in grembo da otto mesi. La donna avrebbe ingerito – secondo quanto si apprende da Avvenire, il noto quotidiano cattolico gestito dalla Cei (Conferenza Espicolale Italiana) – un mix letale a base di droghe e alcol.

L’ARRINGA DIFENSIVA

Il difensore di Dennis van E.ha dichiarato che a, era stata la stessa donna a prendere quella drammatica decisione (e come – secondo la difesa – testimonierebbero centinaia di messaggi con l’imputato)dopo vari tentativi precedenti andati a vuoto, a causa di una malattia venerea contratta. La donna – sempre secondo l’avvocato – avrebbe avuto un passato da prostituta.

IL VERDETTO

La ringa del difensore, però, non convinto il pubblico ministero, che, dalla lettura dei messaggi, è arrivato a conclusioni differenti da quelle dell’avvocato. Il pm ha, infatti, sottolineato che in alcune conversazione il desiderio della donna di tenere la creatura che portava in grembo (al contrario dell’uomo, il quale avrebbe influenzato psicologicamente la donna, convincendola ad abortire) era palese.

L’uomo, inoltre, voleva assolutamente una femmina e non un maschio e – sempre secondo quanto si apprende dai messaggi – «se non avesse abortito subito, l’avrebbe lasciata».
«Allora – così terminava l’ultimo messaggio – datti da fare, ragazza!». Queste le ultime parole prima della tragedia. Da qui l’accusa per l’uomo (presunto responsabile della morte della compagna )di «l’induzione all’aborto».

Gabriele Giovanni Vernengo

Tag

Gabriele Giovanni Vernengo

Classe 94', amante della cultura e dell'arte. Fermo nei propri valori e nella sua fede cristiana, porta avanti il proprio talento tramite la poesia e il giornalismo, definite da lui stesso come «missioni» e/o « vocazioni».

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close