Esteri

India, nonostante le persecuzioni il Vangelo si diffonde nei villaggi

Great Moves Of God colpisce il villaggio in India, curando gli infermi, liberando molti dai demoni.

L’induismo e l’animismo sono le principali religioni del Bhuiya. Gli animisti adorano la terra, il sole e gli spiriti ancestrali. Molti Bhuiya adorano il cobra, con alcuni che lo chiamano loro madre.

Secondo un rapporto di Christian Aid Mission, l’etnia Bhuiya «adora lo spirito della montagna più vicina, tra le altre cose, e i missionari indigeni sono abituati a pregare per i demoni posseduti tra loro».

Un’ottima notizia è che il Vangelo ha raggiunto 35 dei loro villaggi, liberando molti dalla morsa del male. Un missionario indigeno ha visitato quest’anno un villaggio di Bhuiya con la Buona Novella del Vangelo. Una famiglia aveva un parente più anziano che aveva vagato nelle giungle vicine per quattro anni a causa di influenze demoniache e malattie mentali. La famiglia è riuscita a convincere e portare la donna a casa per ascoltare l’evangelista. Il suo nome è Anaya e si racconta a Christian Aid Mission.

«Ho vissuto una vita mondana e ho adorato gli dei e le dee locali», ha detto Anaya a Christian Aid Mission: «Ero posseduta da spiriti maligni e, di conseguenza, sono stata colpita mentalmente e ho vagato nelle giungle».

Il missionario indigeno condivise il Vangelo con la famiglia e chiese loro se volevano riporre la loro fede in Gesù come Signore e Salvatore.

La Parola e lo Spirito toccarono il cuore di Anaya e lei credette. «Immediatamente il Signore mi ha liberato dalla morsa degli spiriti malvagi e mi ha guarito dalla mia condizione di pazzia», ha testimoniato.

«Ora sono assolutamente normale e ho accettato il Signore Gesù Cristo come mio personale Salvatore e Signore. Ora la mia intera famiglia appartiene alla famiglia di Dio. Ora prega il Signore!»

Il missionario e la sua squadra di preghiera andarono di villaggio in villaggio, pregando per i malati, visitando le capanne e organizzando incontri per condividere Cristo.

Da febbraio ad aprile 2016 hanno condiviso il Vangelo con 2.800 persone in 35 villaggi. Gli evangelisti hanno visto 1.160 persone riporre la loro fede in Cristo, con 391 battezzati e 12 chiese fondate, secondo la missione di aiuto cristiano.
In un villaggio uno stregone ripose la sua fede in Cristo all’età di 90 anni.

In un altro villaggio hanno condiviso con un uomo di nome Vihaan, che ha affermato di adorare la dea Durga, la divinità madre indù, la sua testimonianza. Vihaan aveva sofferto per molti anni con forti dolori al petto e problemi respiratori. Aveva visitato lo stregone locale per chiedere aiuto, ma non ebbe successo.

«Il missionario ha condiviso l’amore di Cristo per i poveri e i bisognosi e la sua autorità sul diavolo e su tutti i tipi di malattie», ha detto Vihaan a Christian Aid Mission. «Ho creduto e ho affidato la mia vita a Gesù Cristo, credendo che Gesù fosse l’unico Signore e Salvatore».

Quindi Vihaan chiese al missionario di pregare per la guarigione. «Immediatamente dopo la preghiera, ho sperimentato il potere di Dio nella mia vita e il Signore ha rimosso tutto il dolore che mi stava uccidendo. Ora sono totalmente guarito, amo il Signore e vivo per Lui». E con lui anche l’intera famiglia ha deciso di riporre fiducia in Gesù e accettarlo nella loro vita.

Il missionario ha voluto pregare per la crescita spirituale per i molti Bhuiya che si sono uniti al popolo del Signore nel villaggio, per resistere all’opposizione per Cristo, mentre affrontano gravi persecuzioni da parte dell’altra popolazione locale. «Gli estranei istigano i non cristiani locali ad opporsi a questi nuovi credenti e tentano di espellerli dal villaggio» ha detto Vihaan a Christian Aid Mission.

I cristiani Bhuiya vivono in remote aree della giungla dove non c’è accesso a scuole, assistenza sanitaria, strade ed elettricità. Christian Aid Mission ritiene che aiutare a soddisfare alcune esigenze di base fornisce una piattaforma per condividere il Vangelo. Vivono in assoluta povertà senza che nessuno si prenda cura di loro. Ma vogliamo credere che la misericordia e la potenza di Dio è su di loro.

Nausica Della Valle

Leggi anche: Cina, 200mila talebani si convertono a Gesù.

Tag

Nausica Della Valle

Direttrice editoriale di Vocecontrocorrente.it.

Articoli correlati

Back to top button
Close