CronacaIn evidenza

Indagato De Luca, governatore della Campania: l’ipotesi è di abuso e truffa

Stando a quanto riporta La Repubblica, il caso verterebbe attorno alla vicenda di quattro vigili urbani di Salerno, promossi in Regione a membri dello staff.

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, è stato indagato nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Napoli con l’ipotesi di abuso e truffa.

Stando a quanto riporta La Repubblica, il caso verterebbe attorno alla vicenda di quattro vigili urbani di Salerno, promossi in Regione a membri dello staff.

Ai quattro sarebbe stato assegnato il ruolo di addetti o responsabili di segreteria, ma secondo le ipotesi dei pm, essi non avrebbero in realtà i requisiti per tale avanzamento, come formazione, curriculum e specializzazione.

De Luca è stato ascoltato dai pm negli scorsi mesi.

Trasferimento e promozione, inoltre, secondo quanto ricostruisce da Repubblica, avrebbero comportato un aumento di retribuzione per i vigili, nei confronti dei quali nessun provvedimento è ancora stato preso. La loro posizione è all’esame dei pm.

Leggi anche: Covid-19, in Campania multa da 1000 euro per chi non indossa la mascherina

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close