Il 5G è pericoloso per la salute? Ecco come stanno (forse) le cose

di Filippa Tagliarino

Il tema sul 5G da tempo desta preoccupazioni e dibattiti sulla presunta nocività ambientale e salutare ma le parole di Cardani, presidente dell’AGCOM, sembrano scongiurarne gli effetti.

«L’inquinamento elettromagnetico di cui si temevano le conseguenze, risulterebbe inferiore rispetto al 2G, 3G E 4G».

Questa è la conferma che arriva da Angelo Marcello Cardani, presidente dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle nuove tecnologie delle telecomunicazioni.

«Nessuno nega che l’inquinamento elettromagnetico sia pericoloso e dannoso ma è una questione di quantità. Ma i limiti sono anni luce distanti da veri livelli di inizio della pericolosità».

Così il presidente rassicura chi temeva un danno alla salute, proseguendo: L’Italia ha compiuto i passi necessari a promuovere la diffusione del 5G con largo anticipo rispetto alla gran parte degli Stati europei, come riconosciuto nel Rapporto Desi 2019 (Digital Economy and Society Index), dove il parametro relativo all’aspetto frequenziale del 5G è l’unico in cui l’Italia primeggia. Gli operatori nazionali godono di un quadro certo relativo alla disponibilità delle bande di frequenza, nello specifico per il 5G e in più in generale dell’intero spettro armonizzato a livello europeo. Ciò appare di non poco conto».

LEGGI ANCHE: 6 consigli per dormire bene la sera.

Ma nonostante le rassicurazioni, venti amministrazioni italiane hanno emanato o stanno per emanare un’ordinanza che vieta l’installazione di antenne e la sperimentazione delle nuove reti.

L’elenco viene aggiornato dall’Alleanza italiana stop 5G:

  • San Lazzaro di Savina e Dozza (BO) ;
  • Baone, Tribano, Torreglia e Montegrotto Terme(PD) ;
  • Prasco e Ricaldone(AL)
  • Caresana e Lozzolo(VC)
  • Camponogara(VE)
  • Caneva(PN)
  • Longare(VI)
  • Marsaglia(CN)
  • Cogne e Perloz(AO)
  • Scanzano Jonico(MT)
  • Montecorvino Pugliano(SA).

Filippa Tagliarino

LEGGI ANCHE: Rimprovera un uomo che getta i rifiuti in strada e viene pestato.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati