‘Ho voluto vedere il suo tumore’: la Santarelli grata a Dio parla di come sta il figlio

di VoceControCorrente

La showgirl Elena Santarelli parla ancora del tumore del figlio e della sua esperienza di fede: “con Dio non mi sono mai sentita sola”.

In un’intervista a Non Disturbare Elena Santarelli è tornata a parlare del tumore del figlio Giacomo. Davanti a Paola Perego ha raccontato la sua battaglia.

“Per i prossimi cinque anni e per altri anni seguiranno dei controlli in cui si spera che non si ripresenti più quella cosa lì”, ha detto la Santarelli. Il tumore del figlio Giacomo era cerebrale.

Ho voluto vedere il tumore. L’ho visto in fotografia. Me lo immaginavo diversamente, era orrendo! Però una volta che l’ho visto mi sono data pace”.

La Santarelli ha affrontato il ricovero e le cure anche grazie alla sua fede. La showgirl aveva dichiarato: “Con la preghiera e Dio aiuto mio figlio Giacomo. Mi chiedono se ho perso la fede. La risposta è NO. Anzi, è aumentata. Con Dio non mi sono mai sentita sola”.

Ora il bambino sta bene, ma la battaglia non è ancora finita: “È come se si stesse giocando una partita di calcio. Il primo tempo l’abbiamo superato, ora ci sono tantissimi piccoli tempi supplementari da vincere”.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati