Ha le doglie sull’autobus ma è senza biglietto: multata e fatta scendere

di VoceControCorrente

La giovane era diretta in ospedale per in vista dell’imminente parto.

Si chiama Federica ed è la protagonista di una vicenda curiosa quanto triste. La ventottenne, al nono mese di gravidanza, si trovava in giro per la sua città (Napoli) giusto per sgranchirsi un po’ le gambe. La donna però si è sentita male e, in preda alle doglie, è salita su un autobus diretto all’ospedale “Cardarelli” per partorire, noncurante del fatto di non avere un biglietto.

Da lì a poco sono scattati i controlli che, nonostante la sofferenza della donna fosse abbastanza evidente, non hanno ammesso l’infrazione. Federica è stata multata e, come se non bastasse, i controllori l’hanno fatta scendere dall’autobus. Una decisione ai limiti dell’umanità e dell’educazione. Inoltre, nessuno dei presenti sull’autobus pare si sia fatto avanti per pagare il biglietto alla ragazza.

La giovane è riuscita ad andare comunque in ospedale e a partorire il suo bambino senza ulteriori complicazioni.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati