CronacaIn evidenza

Grave lutto in casa Totti, è morto il papà Enzo: era positivo al Covid-19

L'uomo, risultato positivo al Covid-19, era affetto da diverse patologie. Era ricoverato allo Spallanzani di Roma dove è deceduto

È morto a 76 anni il papà di Francesco Totti. L’uomo, risultato positivo al Covid-19, era affetto da diverse patologie. Era ricoverato allo Spallanzani di Roma dove è deceduto.

A comunicare la morte dell’uomo è stata la Roma con un tweet: “Ciao Enzo. Il nostro abbraccio va a Fiorella, Francesco, Riccardo e a tutta la famiglia”. Allo “Sceriffo” di casa – come veniva soprannominato dai suoi cari – Totti aveva dedicato un post in occasione della festa del papà: “Tutto quello che mi hai insegnato, lo sto trasmettendo ai miei figli, ai tuoi nipoti. Grazie papà mio”.

Addio al papà di Totti, il cordoglio da sport e politica

Al coro di cordoglio sui social si è aggiunto anche il Real Madrid con un post sui profili social: “Il Real Madrid esprime le sue condoglianze, l’appoggio e l’affetto alla leggenda della Roma, Francesco Totti, la sua famiglia e i suoi cari per la scomparsa del papà Enzo”.

Giorgia Meloni rivolge “un forte abbraccio” alla famiglia Totti come il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti mentre il Sindaco Virginia Raggi ha scritto: “Voglio esprimere le più sentite condoglianze a Francesco Totti e alla sua famiglia per la perdita del papà Enzo. Roma vi abbraccia”.

La Lega Serie A, invece, rispondendo al tweet del club giallorosso ha voluto esprimere “le più sentite condoglianze a tutta la famiglia”.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close