Cronaca

“Gli alcolici? Te li offro io”: il tunisino stupra la ragazza di 19 anni

Il tunisino irregolare di 30 anni, ha violentato una ragazza di 19 anni, nella notte tra martedì e mercoledì.

È successo a Pisa. Durante una normale serata estiva un tunisino irregolare si è avvicinato a un gruppo di amici in centro. Si è proposto di andare a comprare degli alcolici e si è fatto “accompagnare” da un ragazza di 19 anni.

I due si sono messi in cammino ma dopo dieci minuti di camminata l’uomo, robusto, ha costretto la ragazza a fermarsi e l’ha stuprata. Poco dopo, la ragazza ha chiamato i suoi amici che dopo averla raggiunta hanno chiamato la polizia.

Fortunatamente i ragazzi sono stati in grado di descrivere l’uomo e la polizia è riuscito a identificarlo: si trattava appunto di un immigrato irregolare.

Il trentenne si trova ora nel carcere Don Bosco di Pisa, con l’accusa di violenza sessuale, in attesa della convalida dell’arresto da parte del magistrato.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close