Esteri

Gerusalemme, aperta ai pellegrini la scalinata percorsa da Gesù

E’ stata ritrovata per caso, ma rappresenta uno dei luoghi simbolo della Cristianità.

Sulle orme di Cristo. E’ ora possibile visitare e attraversare la scalinata più volte percorsa da Gesù a Gerusalemme. Si tratta di un progetto denominato “Strada del Pellegrinaggio” e consiste in un itinerario suggestivo, attraverso i luoghi simbolo della Cristianità. Dalla piscina di Siloe, si può quindi raggiungere ai resti del Tempio (oggi è rimasto soltanto il cosiddetto “muro del pianto”) attraverso la famosa rampa aperta da poco ai turisti.

Il percorso, ovviamente, si trova sotto terra, ma è attraversabile tramite una galleria illuminata. La scoperta di questo sentiero è stata una vera e propria impresa scientifica, basata sulle notizie date nella Bibbia.

Nel 2004, mentre alcuni operai stavano lavorando al condotto fognario della città, avvenne il rinvenimento della famosa piscina, di cui si ha contezza nelle Sacre Scritture. Da lì, cominciarono scavi specializzati per comprendere i collegamenti verso le altre strutture dell’epoca. Così è stata identificata la famosa scala, che oggi è aperta al pubblico.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close