Economia

Furbetti del reddito di cittadinanza: 8 nuove denunce

Ancora denunce per i furbetti del reddito di cittadinanza: a Imperia lavoravano in nero e percepivano il denaro.

Otto persone che pensavano di farla franca, otto persone che pur lavorando in nero percepivano il reddito di cittadinanza. Otto furbetti, insomma, che però sono stati scoperti.

Grazie a un’indagine dei carabinieri del Nucleo Ispettorato del lavoro di Imperia con i militari del comando provinciale, gli otto personaggi sono stati denunciati.

I furbetti del reddito di cittadinanza erano quattro datori di lavoro e altrettanti lavoratori in nero. Tre dei casi riguardavano il settore turistico-ricettivo, un altro l’edilizia.

In tutti e quattro i casi, come già detto, oltre al lavoratore è stato denunciato anche il datore di lavoro. Nel caso più eclatante, uno dei lavoratori aveva percepito già ben 3000 euro dallo Stato.

Adesso tuti dovranno rispondere a vario titolo della violazione della normativa sul reddito di cittadinanza, truffa o tentata truffa in concorso ai danni dello Stato.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close