Esteri

Frana nella miniera, morte 113 persone in Birmania

Il crollo sarebbe stato causato dalle piogge monsoniche di questi giorni.

Dramma nello Stato birmano di Kachin. Almeno 113 persone sono morte nel crollo di una miniera di giada.

Come riferito dalla stampa locale, i soccorritori hanno già estratto i corpi senza vita delle vittime ma molti minatori restano ancora dispersi. Il crollo è avvenuto attorno alle 8 del mattino, ora locale, presso una miniera nei pressi del villaggio di Sate Mu, nella municipalità di Hpakant.

Il crollo della miniera sarebbe stato causato dalle piogge monsoniche che nei giorni scorsi hanno anche causato frane e smottamenti in altre aree del paese: una in particolare, nello stato birmano di Mon, ha causato decine di vittime.

Un agente di polizia ha detto che le operazioni di soccorso sono state sospese a causa delle forti piogge.

LEGGI ANCHE: Indonesia, madre allontanata dalle figlie perché cristiana.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close