Storie

Florence Nightingale, 200 anni fa la nascita della madre dell’infermieristica moderna

Nata il 12 maggio 2020 a Firenze e vissuta in Inghilterra.

(di Sara Affuso) Il 12 maggio 2020 si celebra il bicentenario della nascita di una grande donna di Dio, Florence Nightingale, nata a Firenze e vissuta in Inghilterra, che ha dedicato tutta la sua vita alla cura degli ammalati.

La sua profonda fede in Dio e la forte vocazione verso i più deboli e gli emarginati unita alla formazione culturale l’hanno resa celebre come pioniera dell’infermieristica professionale oltre che ispiratrice della Croce rossa.

«Sulla sua esperienza, sui suoi dubbi è nato un modello basato non solo sulla tecnica, ma anche sulle evidenze scientifiche. Tutto è partito con la sua esperienza nella guerra di Crimea (parte per assistere i feriti nel 1854). È li che si è accorta di come con un’assistenza più specifica, una migliore e maggiore osservazione, attenzione e presa in carico delle persone si evitassero infezioni. Ancora oggi la statistica annovera le sue osservazioni e le sue definzioni».

Si dedica con zelo a numerose campagne a favore dei poveri sostenendo la necessità di migliorare le cure mediche nelle work houses, ha inoltre considerato fondamentale la formazione di personale qualificato negli ospedali fondando a tale proposito, numerose scuole infermieristiche e ha scritto numerosi testi tra cui quella che è considerata un’opera di teologia e di femminismo: Suggestions for Thought to Searchers after Religious Truth che fu pubblicato dopo la sua morte. Il Times l’ha definita la donna con la lanterna perché nelle fotografie che la ritraggono è sempre con una lampada in mano; esprimendo la sua instancabile ricerca e dedizione alla causa medica oltre che il suo amore per la Parola di Dio che è la lampada sicura e certa che illumina il cammino di chiunque la consideri guida sicura della propria vita.

Sara Affuso

LEGGI ANCHE: Achiam, la giovane cristiana tra tanti musulmani.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close