Famiglia

‘Facciamo una marcia per Gesù’: San Paolo risponde al Pride con la fede

Tre milioni di brasiliani si sono impegnati per celebrare “Marcia per Gesù” a San Paolo, anche in risposta al mese del Pride.

Circa tre milioni di cristiani hanno organizzato un’enorme “Marcia per Gesù” nella città brasiliana di San Paolo. L’obiettivo era dare alla gente l’opportunità di pregare e adorare il Signore nella pubblica piazza.

In più, era anche un modo per rispondere al mese dei Pride: la Marcia si svolge ogni anno, ma quest’anno ha adottato un tema preciso, “The Rescuer” (il salvatore).

L’ispirazione è venuta da un passo basato su precisi versi sacri (1 Timoteo 2: 5-6): “Infatti c’è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo, che ha dato se stesso come prezzo di riscatto per tutti”.

Questi versi sono stati scelti per rappresentare la “liberazione dall’impero delle tenebre e l’abbraccio nella potente luce di Cristo”.

Il presidente della March, Estevam Hernandes, ha poi parlato fuori dalla stazione della metropolitana del centro città, offrendo una potente preghiera pubblica.

“Vogliamo esaltare la famiglia – ha detto – e pregare per i cuori afflitti. C’è solo Gesù Cristo: a Lui ogni onore, gloria, potenza e maestà”.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close