Gender

“Esperimenti crudeli”: ex dipendenti accusano la clinica che cambia sesso ai bambini

Dopo un’inchiesta del Times è ferma la Tavistock Clinic, che faceva cambiare sesso ai bambini: si parla di esperimenti crudeli.

Sono stati proprio gli ex dipendenti di una clinica transgender, la Tavistock Clinic, a chiedere aiuto. Cinque persone che hanno parlato di esperimenti crudeli, per di più finanziati con fondi pubblici.

A fare luce su quanto accadeva all’interno della clinica è stata un’inchiesta del Times che ha parlato con questi individui. Si tratta di persone che facevano parte dello staff medico.

Queste persone sostengono che il Tavistock Center, gestito dal GID (Gender Identity Development Service) porta avanti esperimenti crudeli sui bambini affetti da disforia di genere.

Tra questi compare il cambio radicale di sesso in tenera età. Il tutto senza prove sufficienti dei suoi effetti a lungo termine. I medici si sono dimessi a causa del modo in cui venivano trattati i bambini all’interno della clinica.

I piccoli venivano subito etichettati come transgender, senza prove o accertamenti. Venivano poi sottoposti a terapie ormonali che potevano (e potrebbero) avere effetti devastanti. Attualmente la clinica è ferma, ma gli ex dipendenti sostengono che ci sia bisogno di una presa di posizione più forte per terminare una volta e per tutte questa follia.

 

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close