Famiglia

‘Ero gay, Dio mi ha guarito e ora ho una famiglia’: la storia fa il giro del web

Un ex omosessuale ha parlato apertamente della sua conversione miracolosa: era gay, adesso ha una famiglia e tre bellissime bambine.

‘Ho trovato Cristo. Ora ho una famiglia, una moglie, tre splendide figlie’. Così Brian Wheelock inizia la sua sua storia, una testimonianza di conversione miracolosa dovuta all’incontro con Dio e Gesù.

Brian ha partecipato alla Freedom March di Washington DC, un’alternativa ai vari Pride omosex, in cui sfilano tutti coloro che sono tornati all’eterosessualità dopo un incontro con Dio.

Proprio in occasione della marcia, ha parlato apertamente della sua vita precedente a una folla che lo ascoltava entusiasta. E così,  il giornale LifeSite lo ha intervistato, raccogliendo la sua storia di conversione.

“Cristo mi ha liberato dal peccato sessuale in modo profondo e potente. Ho vissuto quella vita per almeno dieci anni, ed è stato un periodo folle nella mia vita”, ha detto Brian.

“So che quei sentimenti erano reali, ma so che erano pericolosi e fuorvianti. Pensavo di essere libero, invece ero sempre più depresso e sopraffatto. Ho sentito l’esigenza di cercare Cristo.”

E così, ha iniziato a recarsi in chiesa, dove ha trovato un pastore che l’ha seguito e affiancato nel suo percorso di guarigione. E tra inni e momenti di gioia, Brian ha trovato anche sua moglie, Pam.

“Guardo le mie bambine e alle volte mi commuovo – dice ancora Brian nella sua intervista – perché se non avessi trovato Dio  non esisterebbero”.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close