Eni assume diplomati, ecco come candidarsi

di Gabriele Giovanni Vernengo

Eni, azienda leader nell’esplorazione, produzione, raffinazione e commercializzazione di olio e gas, elettricità e chimica, seleziona diplomati da assumere presso le sedi in Italia. Diverse le opportunità di lavoro.

LE FIGURE RICERCATE

Tra le figure da assumere vi sono: addetti supporto adempimenti imposte dirette (per candidarsi bisogna essere in possesso del di diploma in ragioneria), i quali dovranno occuparsi del calcolo delle imposte, delle dichiarazioni fiscali e dell’analisi in ambito di imposte dirette, addetti alla raccolta dati (per candidarsi è necessario avere un diploma in ragioneria o titolo equipollente) i quali dovranno coordinare i processi di raccolta dati e gestione degli adempimenti necessari e supportare le funzioni di business, specialisti ICT Servizi, i quali , i quali dovranno gestire le attività legate ai devices (personal computer, sistemi di videoconferenza, smartphone, ecc…), supportare l’utilizzo di attrezzature multimediali, coordinare i fornitori e, infine, sono richiesti specialisti in Data Governance, i quali dovranno contribuire alla finalizzazione della data strategy aziendale, definire priorità e programmi di intervento.

LEGGI ANCHE: Come preparare un colloquio di lavoro e gli errori da non commettere.

I REQUISITI NECESSARI

Chi vuole lavorare in Eni deve avere competenze e un ampia esperienza nel settore, oltre a buone capacità di comunicazione e relazioni interpersonali, affidabilità, precisione, accuratezza, capacità di operare in team e di problem solving e forte autonomia nell’organizzazione e gestione di un gruppo. Per verificare tutte le posizioni aperte e inviare la propria candidatura, basta seguire le indicazioni riportate nella sezione «Carriere » del sito dell’azienda.

LEGGI ANCHE: Quanto guadagna un Finanziere? E come si entra nelle Fiamme Gialle?

IL GRUPPO ENI

Eni è una compagnia italiana presente in 67 Paesi nel mondo dove lavorano oltre 30 mila persone ed é in grado di garantire lo sviluppo della piccola e media impresa e il fabbisogno energetico alle famiglie attraverso una rete di collaboratori in grado di muoversi anche a livello internazionale. Fondata il 10 febbraio 1953 dall’industriale Enrico Mattei , ha la sede principale in Piazzale Enrico Mattei, 1 a Roma. 

   Gabriele Giovanni Vernengo

LEGGI ANCHE: Perché alcuni di noi diventano rossi quando bevono alcol?

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati