Embrioni metà uomo e metà scimmia: continuano gli esperimenti in Cina

di VoceControCorrente

Nuove allarmanti notizie sugli embrioni chimera: in Cina sono state mischiate cellule di uomo e cellule di scimmia.

Continuano a farsi sempre più spinti gli esperimenti sugli embrioni umani. Dopo gli embrioni-chimera con cellule di maiale in Giappone, ora la “novità” allarmante arriva dalla Cina.

Un team di scienziati sostiene, infatti, di aver creato ibridi di uomini/scimmia. Stando a quanto sostiene la rivista statunitense Gizmodo, la ricerca potrebbe portare a scimmie umanoidi.

Queste scimmie avrebbero organi riutilizzabili per i trapianti. Ciononostante, avrebbero anche la capacità di essere razionali e mutuerebbero dall’uomo atteggiamenti e comportamenti.

Una ricercatrice coinvolta nell’esperimento, la biologa Estrella Núñez, ha confermato quanto accaduto anche sul quotidiano spagnolo El País.

Ha rivelato inoltre che il team cinese è capitanato da uno spagnolo, Juan Carlos Izpisúa Belmonte. Un uomo che si sta battendo per far sviluppare gli embrioni oltre la fase fetale.

Per ora, tutti gli ibridi sono stati distrutti dopo 14 giorni. Durante l’esperimento non è stata prodotta alcuna scimmia. Tuttavia, come già detto, l’obiettivo è quello di andare avanti.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati