Politica

Elezioni Firenze: la sinistra promette “più moschee e preservativi ai migranti”

E’ il programma della lista “Sinistra civica fiorentina”.

A Firenze si è aperta la campagna elettorale per eleggere il nuovo sindaco e rinnovare il consiglio comunale. Le elezioni si terranno il prossimo 26 maggio, in concomitanza con il voto per il Parlamento europeo. Il sindaco uscente, Dario Nardella, sostenuto dal centrosinistra, sarà in corsa per il secondo mandato. Fra le liste della sua coalizione ci sarà anche quella guidata da Angela Terzani Staude, moglie dello scrittore Tiziano Terzani, scomparso quindici anni fa. Il cartello elettorale si chiamerà “Sinistra civica fiorentina” e ha presentato in questi giorni il suo programma.

Al centro delle iniziative della lista, il sostegno alla creazione di una nuova moschea nel capoluogo toscano, un’idea che pare essere stata avvallata dello stesso candidato sindaco.

“Apprezziamo il lavoro di Nardella  – ha affermato la Terzani ai microfoni di Repubblica – ma serve un cambio di passo. No alla Disneyland del turismo e della rendita. Realizzazione di una bella moschea in rispetto della nostra Costituzione. Rifugiati impiegati nei servizi di pubblica utilità. Preservativi gratis nelle scuole e ai migranti. Chiusura delle sedi di CasaPound”.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close