Ecco come in Cina stanno provando ad allontanare i giovani dalla Fede in Gesù

di VoceControCorrente

In Cina si stanno obbligando i giovani a fare una terribile scelta: o la fede o gli studi (e le conseguenti opportunità). Il racconto di un pastore.

(di Walter Giannò) La Cina ha trovato un altro modo per tenere i giovani lontani dal Cristianesimo: li costringe a scegliere tra la fede e l’opportunità di studiare.

Come riportato su Infomediachrist.com, un cinese che opera in un’associazione giovanile ha raccontato che «alcuni insegnanti avvertono i bambini che se continuano a seguire Gesù non saranno autorizzati a sostenere gli esami».

Lo scorso ottobre, poi, gli studenti della provincia di Zhejiang, nella parte orientale del Paese, hanno dovuto compilare un questionario sul proprio rapporto con la fede e gli insegnanti li hanno esortati a spuntare la casella «senza religione».

Jacob, lo pseudonimo di un pastore cinese, ha raccontato: «Questo pone gli studenti cristiani di fronte a una scelta terribile. Vivi nella verità praticando la fede o essere penalizzati».

E ancora: «Oltre a non potersi laureare, i giovani cinesi cristiani potrebbero anche non trovare un lavoro perché questo genere di cose è riportato nel fascicolo personale detenuto dalle autorità locali e che li segue per tutta la vita».

Alcuni giovani, a causa della pressione subita, cedono ma molti ritornano al loro gruppo cristiano dopo un po’ perché sentono la mancanza dell’amore e dell’amicizia. Ed è questa un’opportunità per il pastore di parlare della persecuzione e per spiegare che, restando uniti, si possono superare le difficoltà. Inoltre, insegna ai giovani come comunicare tra di loro in sicurezza.

Di recente, inoltre, il pastore Jacob ha partecipato all’addestramento di Open Door (associazione che si occupa dei cristiani perseguitati) per imparare come prepararsi alla persecuzione e come affrontarla quando si verifica. Di conseguenza, si è sentito meno solo nell’affrontare le difficoltà e ora può aiutare i giovani a fare altrettanto.

Walter Giannò

Leggi anche: Hong Kong: migliaia di cristiani cantano ‘Allelulia al Signore’ per fermare la Cina. Video.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati