Lavoro

Parte il reddito di cittadinanza, ecco come richiederlo

Dal 6 al 31 marzo è possibile fare richiesta per ricevere il bonus “anti povertà” voluto dal Movimento 5 stelle. Vi spieghiamo come presentarla.

Reddito di cittadinanza al via. Da domani sarà possibile richiedere ufficialmente il bonus anti povertà voluto dal Movimento 5 stelle. Le domande potranno essere effettuate entro il 31 marzo, poi spetterà all’Inps verificare l’idoneità al sussidio di ogni singolo richiedente, che sarà avvertito tramite sms o mail. Si calcola infatti che, in caso di esito positivo, le prime card verranno emesse il 27 aprile 2019.

Per richiedere il reddito di cittadinanza, il cittadino può scegliere una delle tre strade previste dalla legge:

  • fare domanda online, sul sito redditodicittadinanza.gov.it, accedendo mediante SPID (Sistema per l’identità digitale) e utilizzando il modulo Inps in pdf. Il modulo deve poi essere caricato sulla piattaforma;
  • recarsi presso un centro di assistenza fiscale (Caf)
  • recarsi presso un ufficio di Poste Italiane.

Il bonus permetterà ai richiedenti di raggiungere la soglia di povertà. L’importo massimo erogato sarà di 780 euro mensili e ne avranno diritto i single, disoccupati che vivono in affitto. Per loro, il governo ha previsto un sussidio di 500euro da spendere tramite card, mentre i restanti 280 euro serviranno per pagare la rata dell’abitazione.

Diversa la situazione per chi è proprietario della propria casa, per chi è sposato o possiede figli a carico. Per loro, gli importi erogati variano caso per caso.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close