Distruggono gli strumenti per drogarsi e si fanno riprendere: “Gesù ci ha liberati” / VIDEO

di VoceControCorrente

Una coppia di ragazzi si è fatta riprendere mentre distruggeva gli strumenti usati per drogarsi.

Due giovani tossicodipendenti statunitensi, facendosi riprendere e condividendo il video su YouTube, hanno distrutto tutto ciò che gli serviva per drogarsi spiegando di essere stati liberati dal giogo delle sostanze stupefacenti grazie alla Fede in Gesù.

Julian, uno dei ragazzi, ha spiegato di avere messo fine a tutto ciò che li rendeva dipendenti perché spendevano molti soldi per cose vane.

L’altro giovane, Tyrell, ha affermato: «Tutte queste cose hanno avuto un forte impatto sulle nostre vite. Non avevamo mai pensato di farlo ma ora che ne siamo usciti, sappiamo di avere preso la decisione giusta».

Sia Julian che Tyrell adesso appartengono al ‘Ministero del perdono di Cristo’, guidato da David Lynn, noto per il suo lavoro evangelico sulle strade più difficili.

«Nulla conta più di Gesù e del suo amore»

Mentre stavano distruggendo ogni cosa (tra l’altro ancora più in fretta quando hanno scoperto il valore economico degli oggetti usati per drogarsi) la persona che li stava riprendendo ha detto: «Prendi questo diavolo, ecco cosa fa Gesù! Ti libera dalle dipendenze, ti libera dalla schiavitù del diavolo!».

E ha aggiunto: «I soldi non contano. Niente importa se non il Signore Gesù Cristo e il suo Amore. È l’amore di Gesù che fa sì che questi uomini abbiano preso la decisione di distruggere tutto».

Conclusa l’azione di distruzione, Tyrell ha spiegato di sentirsi bene perché Dio gli aveva dato la libertà e Julian ha invitato altri a fare lo stesso: «Devi liberarti di queste cose se le hai a casa. Hai una dipendenza da queste cose, devi liberartene. Non avrei mai pensato di farlo e ora sono felice che sia successo».

Il video sta facendo il giro dei social media:

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati