Gender

Disney Plus, la storia di Out: un uomo che confessa ai genitori di essere gay

Un cortometraggio Pixar che ha come protagonista un personaggio gay.

Su Disney Plus ha debuttato un cortometraggio Pixar. Protagonista della storia è un personaggio apertamente gay. Il corto dura nove minuti.

LA TRAMA

Out, racconta la storia di un uomo di nome Greg che vive con il suo ragazzo, Manuel. I due si stanno preparando per un trasloco in città, quando i genitori di Greg – che non sanno dell’omosessualità del proprio figlio – lo vanno a trovare. Un Greg in preda al panico chiede a Manuel di aiutarlo a fare outing. Alla fine, Greg confida la propria condizione al suo cane, immaginando di guardare in faccia i propri genitori: “Mamma, papà… Questo è il mio ragazzo».

Greg dice al cane: «Vorrei avere la tua vita. Vorrei essere un cane». Grazie a un collare di cane magico, Greg e il suo cane cambiano corpo. Pochi istanti dopo, Greg – bloccato nel corpo del cane – scopre che sua madre sa già che è gay.

Il film finisce con Greg e Manuel che condividono un breve bacio ed entrambi gli uomini si godono la cioccolata calda con i genitori di Greg.

Nella descrizione del film si legge: «In un giorno medio, la vita di Greg è piena di famiglia, amore e un cagnolino sgangherato  ma nonostante tutto, Greg ha un segreto. Oggi è diverso, però. Con un po’ di aiuto dal suo pop precoce e un po’ di magia, Greg potrebbe imparare che non ha nulla da nascondere».

«Noi genitori – hanno commentato alcuni utenti – dovremmo avere la possibilità di bloccare i contenuti».

 

Tag

Gabriele Giovanni Vernengo

Classe 94', amante della cultura e dell'arte. Fermo nei propri valori e nella sua fede cristiana, porta avanti il proprio talento tramite la poesia e il giornalismo, definite da lui stesso come «missioni» e/o « vocazioni».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close