Esteri

“Dichiarata la guerra contro i cristiani”, sarà chiusa la più grande chiesa d’Algeria

In Algeria la persecuzione contro i cristiani si aggiunge di un altro tassello molto significativo.

Da domani, mercoledì 16 ottobre, infatti, sarà chiusa la più grande chiesa della Cabilia e di tutto il Paese magrebino.

Si tratta della chiesa Full Gospel di Tizi Ouzou.

Tarik Haddouche, sul sito di notizie Tamrut, ha scritto: «La guerra contro i cristiani d’Algeria è ora dichiarata e continua in modo inarrestabile», sostenendo che lì c’è ormai una «prigione ideologica» dove nessun posto è lasciato a una religione diversa dall’Islam.

La Chiesa protestante dell’Algeria ha confermato le informazioni su un post pubblicato su Facebook domenica scorsa, 13 ottobre: «I servizi di sicurezza hanno appena informato i capi della chiesa di Tizi Ouzou che procederanno alla chiusura del luogo di culto. Restiamo fiduciosi, il Signore è fedele!».

Ogni sabato la Chiesa ospita centinaia di fedeli per l’adorazione settimanale.

Leggi anche: In Brasile più evangelici che cattolici.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close