Cyber Monday: il giorno degli acquisti online e delle truffe facili

di Gabriele Giovanni Vernengo

Fa sempre piacere sapere di poter acquistare online a prezzi stracciati. Ma cosa succede e soprattutto cosa fare quando in occasioni come il Cyber Monday, la truffa potrebbe essere dietro l’angolo?

COS’È IL CYBER MONDAY?

L’ evento tanto atteso dagli amanti dello shopping online, i quali possono fare compere risparmiando, è il lunedì dopo il Giorno del Ringraziamento e la maggior parte delle volte cade a novembre ma quest’anno è il 2 dicembre. Per gli analisti, il Cyber Monday, assieme al Black Friday, rappresenta un valido indicatore statistico sulla capacità e predisposizione alla spesa dei consumatori statunitensi. Infatti, ogni anno, l’iniziativa è sotto la lente d’ingrandimento degli analisti finanziari.

LA TRUFFA È MOLTO PROBABILE

Oltre ad essere il periodo degli sconti super, è anche un’occasione di reato per i criminali informatici, sempre a caccia dei dati sensibili dei consumatori.

MA COME DIFENDERSI DALLE TRUFFE?

Kaspersky ha realizzato uno strumento informatico e, inoltre, ha redatto un’elenco di buone abitudini che i consumatori, se vogliono evitare di andare incontro a brutte sorprese, devono rispettare.

Ecco quali: affidarsi a una soluzione di sicurezza informatica solida, in grado di proteggere tutti i dispositivi che utilizzate per fare acquisti online, fre regolarmente il backup dei dati per evitare che i vostri file personali vadano persi in caso diventino bersaglio di un attacco informatico, mantenere Windows e le altre applicazioni aggiornate, utilizzare password uniche e complesse per ogni account online. Se appare troppo difficile, meglio impiegare un software password manager, prestare maggiore attenzione quando si usa uno smartphone per gli acquisti online.

LEGGI ANCHE: I Comuni potranno pignorare i conti correnti degli evasori?

Gli URL abbreviati, spesso utilizzati perché comodi dal cellulare, possono nascondere ‘ponti’ a siti rischiosi. Se non è possibile rimandare una transazione, disattivate il Wi-Fi e utilizzate i dati mobile; in caso contrario, attendere fino a quando non si è di nuovo su una connessione sicura, evitare di fare acquisti su siti web che sembrano sospetti o difettosi, non importa quanto siano vantaggiosi i loro saldi per il Black Friday, non cliccare sui link sconosciuti che si ricevono nelle e-mail o nei messaggi sui social media, anche da persone conosciute, a meno che non si tratti di messaggi attesi, fissare un limite sul proprio conto per le singole transazioni online e non superarlo, ridurre la liquidità tenuta sui conti bancari e online oppure utilizzare una carta prepagata per i pagamenti online.

Maggiore è la disponibilità, più soldi potrebbero essere rubati dai truffatori, limitare il numero di tentativi di transazione sulla propria carta di credito e attivare e utilizzare sempre l’autenticazione a due fattori.

Gabriele Giovanni Vernengo

LEGGI ANCHE: Quanto costa mangiare al ristorante di Daniele Persegani?

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati