Cronaca

Cuneo, due fratelli cadono in un silos: uno muore, l’altro è grave

A chiamare i soccorsi il padre, titolare dell'azienda agricola.

Sono caduti dentro un silos colmo di mangime alto circa 40 metri. Il terribile incidente accaduto stamattina presso un’azienda agricola di Cavallermaggiore (Cuneo) ha coinvolto due giovani fratelli, uno deceduto, l’altro attualmente ricoverato in gravi condizioni.

I carabinieri stanno ricostruendo la dinamica dell’accaduto. È probabile che uno dei due ragazzi sia svenuto per via delle esalazioni tossiche provenienti dal mangime a base di mais nel silos, mentre il fratello avrebbe cercato di aiutarlo. I soccorsi sono stati chiamati dal padre dei due, titolare dell’azienda.

Purtroppo, per G.D. (22 anni) non c’è stato nulla da fare, il giovane è morto nonostante i tentativi del 118 di rianimarlo. Il fratello maggiore, D.N.F. (25 anni), è stato invece trasportato all’ospedale di Savigliano e si trova in gravi condizioni.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Saluzzo e Savigliano, i  carabinieri, il 118 con l’elisoccorso e personale Spresal dell’Asl.

Gina Lo Piparo

LEGGI ANCHE: S’incendia ed esplode barca con migranti

 

Tag

Gina Lo Piparo

Laureata in Scienze dell'antichità, ama la natura, i viaggi, la poesia, l'arte, la scrittura e Dio, fonte di tutte queste cose. Missionaria, crede nei valori cristiani, che intende come uno stile di vita concreto, reale e rivoluzionario.

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close