Lombardia

Covid-19, nuovo focolaio a Mortara: positive 56 suore e 12 operatori

Il centro sociale Pianzola di Mortara, nel Pavese, si è trasformato in un vero e proprio focolaio di contagi da Covid-19. 

56 delle 57 suore residenti nella struttura sono risultate positive al Covid-19, così come 12 operatori del centro. Marco Facchinotti, sindaco del Comune, ha dichiarato che la situazione è monitorata da vicino.

Tra le religiose, solo una si trova attualmente in ospedale, mentre le altre sono state portate in apposite strutture protette per degenza Covid-19. Per quanto riguarda gli operatori, invece, si tratterebbe per la maggior parte di asintomatici. Solo qualcuno avrebbe la febbre.

 

Tag

Gina Lo Piparo

Laureata in Scienze dell'antichità, ama la natura, i viaggi, la poesia, l'arte, la scrittura e Dio, fonte di tutte queste cose. Missionaria, crede nei valori cristiani, che intende come uno stile di vita concreto, reale e rivoluzionario.

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close