Cultura & Scienze

Covid-19, Locatelli: “La temuta impennata dei casi non c’è stata”

Cos'ha detto il membro del Comitato tecnico scientifico al Corriere della Sera.

«I dati dell’ultimo bollettino della Protezione civile sono belli, i migliori dall’8 marzo ad oggi dal punto di vista della mortalità. Si è ulteriormente ridotta la pressione sulle terapie intensive. Solo due regioni, Lombardia e Piemonte, presentano numeri di positivi a tre cifre. Le misure di contenimento hanno impedito all’epidemia di dilagare al centro, al sud e nelle isole. Cominciamo ad avere dati di un certo interesse che danno respiro, a 12 giorni dalle prime riaperture. La temuta impennata non c’è stata, nessun impatto negativo sul rallentamento dei casi».

Così Franco Locatelli, membro del Comitato tecnico scientifico, intervistato dal Corriere della Sera. Secondo Locatelli, i dati sono una «ottima premessa» per la ripresa da domani – lunedì 18 maggio – delle attività economiche perché «con un approccio di riaperture graduali i livelli di rischio si sono mantenuti bassi».

«In Italia l’epidemia ha assunto dimensioni differenti. Ora le Regioni sono chiamate a fare scelte locali ma nella logica di una collaborazione col ministero della Salute, pronte a stringere le misure se il livello di rischia aumenta», ha proseguito Locatelli.

Il virologo ha anche spiegato che la distanza sicura è «minimo un metro. Partiamo dal presupposto che le probabilità di contagio dipendono dalle quantità di particelle di virus emesse con le goccioline e dalla durata dell’esposizione. Quindi i luoghi aperti sono meno pericolosi di quelli chiusi», aggiungendo che «in un luogo chiuso, anche se ampio, in assenza di distanziamento, le probabilità di contagio dipendono da quanti droplet, le goccioline appunto, escono da naso e bocca. Se respiriamo la quantità è limitata, aumentano se parliamo a voce bassa, ancora di più a voce alta e ancor più cantando».

LEGGI ANCHE: Negozi al dettaglio, le regole da rispettare dal 18 maggio.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close