Politica

Covid-19, Di Maio: “Bollettino ci fa ben sperare, la strada è giusta”

Le parole del Ministro degli Esteri su Facebook.

«Il bollettino odierno ci fa ben sperare. Meno di 100 vittime in tutta Italia, in molte regioni i numeri sono davvero molto confortanti. La strada è giusta, non finirò mai di ripetere che serve prudenza, ma in questa prima giornata della fase 2, di riapertura dopo il lockdown, l’Italia fa notevoli passi avanti».

Così, su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, che ha aggiunto: «È stato bello vedere il Paese riaprire. L’impegno e il sacrificio di commercianti, artigiani, imprenditori che dopo mesi di buio sono ripartiti, ci regalano speranza. Ma attenzione: siamo all’inizio, il governo deve sostenere queste persone. Le fasce più deboli, le famiglie e i lavoratori saranno aiutati in questa nuova fase».

«Stiamo lavorando guardando anche in prospettiva, ai prossimi mesi. Il governo ha il dovere di pianificare perché l’estate è alle porte e per la nostra economia il turismo è fondamentale. Proprio questa mattina ho sentito i ministri di alcuni paesi UE. Puntiamo a valorizzare la nostra terra, le eccellenze, il nostro Made in Italy. Compriamo prodotti italiani, sosteniamo le nostre imprese, dimostriamo di essere una grande Paese», ha concluso Di Maio.

LEGGI ANCHE: DL su spostamenti e misure, le misure varate dal CDM.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close