Esteri

Coronavirus, la Regina Elisabetta ha invitato alla riflessione e alla preghiera

Le parole della sovrana del Regno Unito.

La regina Elisabetta II ha parlato al suo popolo lo scorso 5 aprile dal Castello di Windsor per la quarta volta in 68 anni di regno. La sovrana ha ricordato che, sebbena il momento sia molto difficile, bisogna «riflettere, pregare e meditare»

Questo discorso eccezionale incoraggia il popolo britannico a continuare ad agire in modo solidale per superare la pandemia di coronavirus. Parlando pubblicamente di solito a Natale, la Regina d’Inghilterra ha rafforzato il lato storico di questa situazione che sta colpendo tutto il mondo.

La Regina ha anche ringraziato gli operatori sanitari e tutti coloro che stanno lavorando «per aiutarci tutti». Senza dimenticare di ringraziare chi è in isolamento: «Ringrazio chi di voi resta a casa, permettendo di proteggere i più vulnerabili. (…) Se restiamo uniti, supereremo questa epidemia».

Con quasi 5.400 morti, il Regno Unito è uno dei Paesi più colpiti dal coronavirus in Europa dopo Italia, Spagna e Francia. Il primo ministro Boris Johnson, che ha il Covid-19, è in terapia intensiva da ieri, lunedì 6 aprile.

LEGGI ANCHE: New York, tigre dello zoo positiva al coronavirus.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close