CronacaIn evidenza

Coronavirus, in Italia i sacerdoti sono l’1% delle vittime

Ciò perché i preti entrano in contatto con i malati e i defunti.

In Italia, ad oggi, almeno 69 sacerdoti sono morti a causa del coronavirus, come affermato dal quotidiano L’Avvenire.

Secondo Vatican News, inoltre, questa enorme proporzione rivelerebbe i rischi assunti dai sacerdoti perché entrano in contatto con i malati e garantiscono la benedizione dei defunti nei cimiteri (i funerali non sono consentiti).

La più colpita, con 23 morti, è la diocesi di Bergamo, in Lombardia, uno degli epicentri della pandemia. Come riportato su Evangelique.info, in linea generale e al di là delle confessioni, molti osservatori si aspettano un eccesso di mortalità tra i sacerdotie i pastori, nonché all’interno delle comunità religiose.

LEGGI ANCHE: Coronavirus in Italia: 999 guariti e 712 morti nelle ultime 24 ore.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close