Esteri

Coronavirus, il vicepresidente Usa: “Vaccino entro sei mesi”

Le parole di Mike Pence in una conferenza stampa.

Test sul coronavirus per il 100% dei passeggeri che arrivano con voli diretti negli Usa da Italia e Corea del Sud.

Ad annunciare la nuova misura, in una conferenza stampa, è stato il vicepresidente americano Mike Pence, assicurando che, nonostante le sei vittime del virus oltreoceano, «il rischio per gli Stati Uniti resta basso».

Pence, che nel pomeriggio ha incontrato le aziende farmaceutiche insieme al presidente Donald Trump, ha anche annunciato che si potrebbe arrivare a un vaccino per il Covid 19 in sei mesi.

Per quanto concerne i controlli, «nelle prossime 12 ore i passeggeri di tutti i voli verso gli Stati Uniti da Italia e Corea del Sud saranno soggetti a controlli che includono anche ripetuti controlli della temperatura corporea dagli aeroporti di partenza, prima dell’imbarco». Ulteriori decisioni – ha quindi aggiunto il vicepresidente Usa – verranno prese sulla base dei fatti e di quello che affermano gli esperti.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close