LombardiaPolitica

Coronavirus, Fontana: “Inammissibile che l’ISS non dia l’ok alle mascherine”

La rabbia del governatore della Lombardia a SkyTg24.

«Come sempre la burocrazia è terribile» e «non demorde: noi abbiamo un’azienda che potrebbe realizzare 900mila mascherine al giorno e che potremmo immediatamente distribuire, con tessuti cercati dal Politecnico di Milano, ciononostante l’Iss ha chiesto tempo per poter rilasciare la certificazione che ci permette la distribuzione. È inammissibile che in una situazione di urgenza come questa ci si faccia ancora ingolfare dalla burocrazia».

Così Attilio Fontana, governatore della Lombardia, affrontando il tema delle mascherine a SkyTg24.

Il presidente della Regione, a margine della conferenza stampa per la presentazione del nuovo ospedale alla Fiera di Milano, ha anche detto: «Siamo contenti dei numeri che abbiamo. Questa è la strada giusta», sottolineando che la nuova struttura «potrebbe servire anche per il resto del Paese se altre regioni andranno in difficoltà». E ancora: «Il Governo lo vuole prendere ad esempio» con l’obiettivo di realizzare tre hub importanti per la rianimazione in tutta Italia. Per Fontana il nuovo ospedale è una «diga contro l’emergenza».

LEGGI ANCHE: Coronavirus, 11 medici morti negli ultimi 2 giorni.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close