CampaniaPolitica

Coronavirus, De Luca: “Le Regioni del Nord riaprono? E io chiudo i confini della Campania”

Le parole del governatore della Campania su Facebook.

«Se dovessimo avere corse in avanti da parte di alcune regioni che presentino situazioni epidemiologiche preoccupanti, la Campania chiuderà i suoi confini a coloro che arrivino da queste regioni».

Queste le parole del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in diretta streaming su Facebook per fare il punto della situazione sull’emergenza coronavirus.

«Per la fase 2 bisogna avere una grandissima attenzione. Le autorità scientifiche ci ricordano che in gran parte del territorio italiano siamo ancora nella fase 1. Ho ascoltato in questi giorni pareri di presidenti di Regione del Nord ma anche del Sud, che premono per riaprire tutto. In Lombardia ancora ieri abbiamo registrati 1000 nuovi contagi, in Veneto 400, in Piemonte, 800. Questa è la realtù. Il pericolo è che se in una regione che ha questa situazione epidemiologica non tranquillizzante e accelera in maniera non responsabile e coerente con i dati del contagio rischia di rovinare l’Italia in intera».

De Luca ha anche annunciato che «stiamo distribuendo 3 milioni di mascherine, perché l’uso diventerà obbligatorio in Campania dopo il 3 maggio. Da oggi è cominciata la distribuzione alle farmacie, poi ai medici di medicina generale, abbiamo raggiunto una intesa con Poste italiane, che faranno arrivare gratuitamente in ogni famiglia una confezione da 2»

«Fatta questa prima distribuzione – ha aggiunto De Luca – entro il 3 maggio metteremo vendita, in supermercati e tabaccherie, altre mascherine a metà del costo di produzione. Ci stiamo preparando alla fase 2 o lo stiamo facendo in maniera ordinata. Se continuiamo così usciremo presto da questa tragedia».

LEGGI ANCHE: Coronavirus, in America Latina le Chiese Evangeliche offrono il proprio aiuto.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close