Cronaca

Coronavirus, cambia ancora il modulo per l’autocertificazione

Lo ha annunciato Franco Gabrieli, capo della Polizia.

«Stiamo editando l’ennesima autocertificazione, che in qualche modo, come succede ormai ai tempi del web, è stata oggetto di qualche ironia. Non lo facciamo perché non sappiamo cosa fare o non fare, ma lo facciamo perché chiaramente cambiano le disposizioni e dobbiamo aggiornarle. Questo nuovo modulo intercetterà moltissime delle questioni che a volte attengono alle specificità delle singole questioni».

Lo ha detto a Sky TG24 il capo della Polizia Franco Gabrielli.

L’ultimo modello risale a tre giorni fa. Alla base del nuovo cambiamento c’è il decreto pubblicato la scorsa notte sulla Gazzetta Ufficiale, ovvero il d.l. 25 marzo 2020 n.19, che dovrà necessariamente essere inserito sul modulo dell’autocertificazione per gli spostamenti.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, clochard a rischio: “Manca un piano nazionale”.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close