Bioetica

Convegno sull’aborto, il sindaco difende i “pro life”

“Tutti hanno diritto a manifestare liberamente”.

Il sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti scende in campo a difesa dei “pro life”. Il primo cittadino interviene nella polemica che si è alimentata nei giorni scorsi, a seguito del convegno promosso dal “Movimento per la vita” a cui sono stati concessi i locali comunali. Sulla scelta dell’amministrazione comunale era intervenuti alcuni esponenti del Pd. Avevano accusato la giunta di “voler mettere in discussione una legge a difesa della libertà delle donne”.

Mastrosanti si è così appellato all’articolo 21 della Costituzione Italiana sulla libertà di espressione: “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”.

Per il sindaco, le sale comunali restano a disposizione dei cittadini, della società civile e dell’associazionismo e alle opposizioni replica: “Ci dicono che vogliamo cambiare la legge 194, ma non ricordano che cambiare una legge dello Stato non è prerogativa dei sindaci”.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close