Lavoro

Concorso Guardia di finanza. Ecco come candidarsi

Le “Fiamme gialle” selezionano nuovi ufficiali, in diversi comparti. Il titolo di studio richiesto è il diploma.

Parte il concorso per entrare nella Guardia di Finanza. Un nuovo bando, relativo alle assunzioni previste per il biennio 2019-2020, è stato  pubblicato sulla gazzetta ufficiale delle “Fiamme gialle”. Il reclutamento riguarda ben 66 Allievi Ufficiali del Ruolo Normale – Comparti Ordinario e Aeronavale.

I posti disponibili relativi al concorso pubblico per entrare in Guardia di Finanza sono ripartiti nel modo seguente.

  • 58 posti riservati al comparto ordinario, di cui uno riservato ai candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo, riferito al diploma di istituto di istruzione secondaria di secondo grado o superiore; uno riservato al coniuge, ai gli superstiti, ovvero ai parenti in linea collaterale di secondo grado qualora unici superstiti, del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia deceduto in servizio.
  • 8 posti riservati al comparto aeronavale, di cui: 4 alle specializzazione “pilota militare”; 4 alla specializzazione “comandante di stazione e unità navale”.

Il bando si rivolge a cittadini italiani, nel pieno possesso dei diritti civili e politici, nati tra il 1° gennaio 1997 e il 1° gennaio 2002. Non si richiedono particolari titoli accademici, oltre a un diploma di scuola secondaria di secondo grado o di scuola superiore.

Per tutti gli altri dettagli relativi al reclutamento, è necessario collegarsi al sito della Guardia di finanza ed accedere alla sezione “Concorsi”. Ma attenzione, c’è tempo fino al 15 marzo 2019.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close