Storie

Chiede alla fidanzata, malata terminale, di sposarlo: lei muore dopo due giorni dal sì

La commovente storia di Chiara e Edoardo: "Così ha vinto la vita...".

Edoardo Parisi e Chiara Giuntoli di 32 e 35 anni avrebbero dovuto sposarsi, una volta che Chiara avesse sconfitto la malattia, che, invece a causa di diverse complicazioni l’ha strappata via alla vita in modo prematuro.

Una malattia, quella di Chiara, che sembrava essere sparita, fino a quando non si è ripresentata, più spietata della volta precedente.

Così, qualche giorno fa, Edoardo ha deciso di fare una sorpresa alla sua amata che, purtroppo, si trovava già in fin di vita: le chiese di sposarlo.

«Sapevo che era impossibile – ha raccontato Edoardo – ma così ha vinto la vita». La ragazza è morta due giorni dopo dal sì, nell’ospedale di Cisanello a Pisa, in Toscana, dove era ricoverata.

Chiara, che lavorava per il noto marchio italiano di moda Valentino, non aveva mai nascosto la sua malattia ed Edoardo le era stato sempre vicino, supportandola, consalandola e incoraggiandola.

QUELLA RACCOLTA FONDI…

 

La giovane si è spenta proprio un anno dopo da una partita di beneficienza che la vide protagonista e che permise di raccogliere 10 mila euro, successivamente devoluti alla ricerca.

Un supporto che Chiara, la combattente sempre col sorriso, ha voluto dare a quelle persone che si trovavano nella sua stessa condizione. Uno degli ultimi gesti altruistici della ragazza che amava tremendamente la vita.

LEGGI ANCHE: 34enne interrompe la chemio per far nascere il figlio

Gabriele Giovanni Vernengo

Tag

Gabriele Giovanni Vernengo

Classe 94', amante della cultura e dell'arte. Fermo nei propri valori e nella sua fede cristiana, porta avanti il proprio talento tramite la poesia e il giornalismo, definite da lui stesso come «missioni» e/o « vocazioni».

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close