Cronaca

Centro sociale in fiamme: incendio a Bologna dopo una festa

Una festa, materiale infiammabile e un disastro alle prime ore dell’alba: in fiamme il centro sociale Tsunami di Bologna, ora evacuato.

Si è ballato probabilmente per tutta la notte. Poi, intorno alle 6.40, il centro Sociale Tsunami in via Larga a Bologna ha preso fuoco. Non ci sono stati feriti, ma un autocarro è stato completamente divorato dalle fiamme.

Stando alle ricostruzioni del Vigili del Fuoco, della Polizia, dei Carabinieri e della Polizia locale, accorsi insieme sul posto, dalla struttura sarebbero uscite circa 50 persone.

Alcuni degli occupanti sono stati riaccompagnati all’interno della struttura per recuperare dei beni lasciati dentro, dopodiché il centro sociale, che versa in condizioni degradate, è stato sgomberato.

Il luogo è pieno di cumuli di rifiuti, combustibili solidi e gassosi. Nei vari piani della struttura sono dislocati materiali ferrosi, lamine di metallo, pezzi di vetro e contenitori poco sicuri.

Stando agli accertamenti in questo posto per niente sicuro si è svolta una festa a cui hanno partecipato circa duecento persone. Lo stesso centro sociale era già stato interessato da un incidente simile il 9 gennaio.

Allora le fiamme erano partite da uno spazio abusivamente adibito a cucina. Già allora le fiamme si erano propagate al primo piano, provocando danni contenuti ma evidenti. Adesso il luogo è completamente inagibile e verranno fatti dei controlli per evitare il ritorno di occupanti.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close