Carige, il governo approva decreto a tutela dei risparmi

di VoceControCorrente

Dopo il commissariamento della banca da parte della Bce

Il consiglio dei ministri ha dato via libera al decreto legge, a tutela dei risparmiatori della Carige. Il provvedimento d’urgenza arriva dopo pochi giorni dal commissariamento dello storico istituto di credito italiano da parte della Banca Centrale Europea.

“Il dl – ha spiegato il premier Giuseppe Conte – interviene per offrire le più ampie garanzie di tutela dei diritti e degli interessi dei risparmiatori della Banca Carige e per consentire di perseguire il processo di consolidamento patrimoniale e di rilancio delle attività”.

Al governo è arrivata la critica dell’ex segretario del Pd Matteo Renzi, che ha accostato il provvedimento di questa notte con quello che nel novembre 2015 salvò quattro banche, fra cui Etruria: “Il Governo populista approva il decreto salva banche per aiutare correntisti e risparmiatori di Genova. Esattamente ciò che era già accaduto a Arezzo, Ferrara, nelle Marche, a Chieti, in Veneto, a Siena. Quando lo facevamo noi eravamo attaccati come amici dei potenti, quando lo fanno loro cercano di far credere che sia solo un aiuto ai risparmiatori”.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati