Camilleri in condizioni critiche, l’abbraccio dell’Italia allo scrittore

di VoceControCorrente

L’autore de “Il Commissario Montalbano” è stato ricoverato nelle scorse ore per un arresto cardiaco.

“Maestro, tenga duro”. E’ una valanga d’affetto “social” quella che si è riversata questo pomeriggio su Andrea Camilleri. Lo scrittore siciliano, autore – tra gli altri – del romanzo “Il Commissario Montalbano” è stato ricoverato per un arresto cardiaco e si trova attualmente in rianimazione. Le sue condizioni restano gravi tanto da essere adesso legato a un respiratore meccanico.

A Camilleri, 93 anni, da sempre autore critico che non ha mai mancato di dare le sue sferzate al mondo politico, è arrivato l’affetto di tantissimi utenti del web, cominciando da un volto noto suo conterraneo, Rosario Fiorello: “Avanti, maistru…fozza susemuni!”. “Abbiamo ancora bisogno della sua saggezza” scrive una ragazza. C’è chi commenta: “No, Camilleri ancora no”.”Io spero che sia lì, ancora sulla sua sedia, ad incantarci con le sue parole” scrive un altro internauta. Che poi conclude: “Ci sta solo ‘babbiando’ un’altra volta”.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati