CronacaLombardia

Bambina di 9 anni investita e uccisa da un’auto pirata

Sull'accaduto sta indagando la polizia stradale.

Una bambina di nove anni è morta investita da un’auto. Subito dopo l’incidente, il conducente del veicolo ha fatto perdere le sue tracce. È accaduto nella tarda serata di ieri, domenica 5 giugno, a Bagnolo Mella, nella provincia di Brescia, in Lombardia.

L’ACCADUTO

Secondo una prima ricostruzione, la vittima, di origini straniere, stava attraversando la strada sulle strisce pedonali con alcune persone, tra cui la madre, che, purtroppo, a causa della rapidità dell’evento, non è potuta intervenire. L’automobile, infatti, sopraggiungendo all’improvviso, ha centrato in pieno la piccola, facendola sbalzare di diversi metri.

LE INDAGINI PROSEGUONO

Nel frattempo, sono in corso le indagini condotte dagli agenti di polizia stradale di Brescia, i quali stanno vagliando i filmati delle telecamere della zona. Le indagini si stanno concentrando su un’auto di colore grigio (GV).

AGGIORNAMENTO, 16.21: Si è costituito in Procura l’investitore della bambina. Secondo le prime informazioni si tratta di un italiano. Le indagini sono affidate al sostituto procuratore Maria Cristina Bonomo.

LEGGI ANCHE: Bimbo morto nella piscina di casa, papà ferito in un incidente stradale

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close