Cronaca

Autista abbandona 50 ragazzini in un’area di sosta nel cuore della notte

La vicenda è accaduta in Italia.

Un autobus con 55 ragazzini sosta in autogrill nel bel mezzo della notte lasciando i passeggeri da soli. L’autista sparisce dopo aver reso le chiavi del mezzo all’unico maggiorenne presente e chiamato un taxi. Ci troviamo a Treviso, alla stazione di servizio di Calstorta, sull’autostrada A4. Protagonista della vicenda è l’autista del pullman che trasportava 55 minorenni, che, accortosi di aver raggiunto il limite di ore alla guida, ha optato per l’insolita soluzione.

Il pullman era partito in mattinata dalla Svizzera verso Treviso, dove i 55 ragazzini, tra i 10 e i 18 anni, avrebbero passato una settimana in campeggio. Attorno alla mezzanotte, l’autista, che aveva raggiunto le 9 ore di guida, vedendo la segnaletica per l’area di sosta decide di fermarsi. Invece di un rapido “pit-stop” l’uomo è scomparso, abbandonando autobus e passeggeri. Inutili i tentativi di raggiungerlo sul cellulare, tutte le chiamate sono andate a vuoto.

A quel punto i ragazzini hanno montato le proprie tende nelle aiuole dell’autogrill e qui, la mattina dopo, sono stati trovati dagli agenti della polizia allertati da alcuni turisti in transito. Dopo svariati tentativi è stato “trovato” anche l’autista dell’autobus e, non senza difficoltà, è stato convinto a riprendere il viaggio.

Lilia Ricca

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close